ME NE FREGO [CANTO FASCISTA]

Testo di:   R. Visconti          Musica di:   Manfredo Lina

I

 

O fascisti, avanti, avanti,
che già venne la riscossa,
or non pia la turba rossa
questo suol calpesterà !
Per d'Annunzio e Mussolini
eia, eia, eia
alalà! ...

 

Me ne frego,
me ne frego,
me ne frego è il nostro motto,
me ne frego di morire
per la santa libertà !...

II

 

Del fascismo i difensori
nel periglio e nell'agguato
avran forza al grido alato,
al fatidico alala!...
Per d'Annunzio e Mussolini
eia, eia, eia
alalà! ...

 

Me ne frego,
me ne frego,
me ne frego è il nostro motto,
me ne frego di morire
per la santa libertà !...

III

 

Ne la gioia e nel lavoro
in civile fratellanza
diamo al vento l'esultanza
che il nemico soffocò
Per d'Annunzio e Mussolini
eia, eia, eia
alalà! ...

 

Me ne frego,
me ne frego,
me ne frego è il nostro motto,
me ne frego di morire
per la santa libertà !...

IV

 

Questa nostra bella Italia
non sia usbergo al traditore
e soltanto il tricolore
arra sia di civiltà
Per d'Annunzio e Mussolini
eia, eia, eia
alalà! ...

 

Me ne frego,
me ne frego,
me ne frego è il nostro motto,
me ne frego di morire
per la santa libertà !...

V

 

Ma se un giorno si tentasse
disgregar salde coorti
col sorriso dei più forti
pur la morte affronterem! ...
Per d'Annunzio e Mussolini
eia, eia, eia
alalà! ...

 

Me ne frego,
me ne frego,
me ne frego è il nostro motto,
me ne frego di morire
per la santa libertà !...